Geek Cookies. the Dark Side of the Geek.

Chi siamo

Francesco

Torinese, classe 1978. Smonta e rimonta dispositivi dall’età di 10 anni e la domanda che si pone di fronte ad ogni novità è “come funziona?”. Studia da elettronico, inizia a lavorare come metalmeccanico e poi diventa, casualmente, sistemista Windows, Linux, Mac OS e “supportatore” di utenti dal lontano duemila (millennuim bug e passaggio all’Euro compresi). Si diverte se ha dei bit da controllare e buona musica rock da ascoltare. Rintracciabile su Twitter @cesco_78 e sul blog iltucci.com dove sporadicamente imbratta i muri “dell’Internet”

Mario

Casertano, come il Maiale Nero, classe ‘77, ha avuto modo a pochi anni di cominciare a smanettare su un Apple IIe a casa, invidiando tutti gli amici Commodorizzati che avevano pacchi di giochi. Passione per i giochi durante l’adolescenza alimentata a colpi di console e di amici forniti di questo mondo e quell’altro, negli ultimi anni un pò scemata per dedicarsi ad altro, ma mai morta. Si ritrova ad essere un Fisico appassionati di fumetti, elettronica, hacking e di informatica. Nella vita lavora anche come fisico planetario, a volte.

Distrugge e modifica qualsiasi cosa gli passi per le mani. Gioca solo se puó usare trucchetti subdoli che lo fanno sentire un dio, altrimenti si annoia. Lo trovate con lo pseudonimo kidpixo, in onore al software di grafica per bambini KidPix per mac dei primi anni ‘90, su varie piattaforme : Flickr, Facebook,Linkedin, Wordpress (un pó troppo d’annata) , Mendeley, LastFM, Jamendo and so on.

Giuliano

Indigeno sardo fin dal 1972. Jolly informatico da almeno 25 anni. Amante dello smanettamento elettronico e compratore compulsivo di componenti e gadget che difficilmente riesce ad usare in progetti con tempi molto dilatati. Una passione un po sopita per la fotografia e una mai sopita per i videogiochi. Passioni entrambe poco coltivate per dar spazio alla famiglia.

Rintracciabile in ogni dove come ccxx o ccxx72 , in particolare su Twitter come @ccxx72 e sul taccuino d’appunti ccxx…erie dove quasi mai lui scrive mentre in compenso IFTTT spopola.