Geek Cookies. the Dark Side of the Geek.

Episodio 31 - La programmazione visuale

Si può imparare a programmare, sia da giovani, che da adulti in modo visuale, senza dover imparare un linguaggio di programmazione: si usa Scratch o uno dei suoi mille derivati per le applicazioni più disparate.

Se siete genitori e avete bambini da 4 anni in su, questa puntata potrebbe interessarvi per farli iniziare a “pensare algoritmicamente”.

Scratch e’ sviluppato dal Lifelong Kindergarten research group dei Media Lab dell’MIT

Scratch si trova qui, e qui trovate un video interessante per iniziare.

Ep.30 - LP-WAN, SigFox, LoRa

Un sensore di qua, uno di là, uno per ogni albero o uno per ogni cassetta della frutta. Ma tutti questi sensori non creano problemi alle connettività mobili presenti sul territorio? In effetti quando si va allo stadio, il cellulare ha grossi problemi.

Ep.29 - A spasso per i blocchetti di node-red

Dopo un breve ripasso di MQTT abbiamo parlato di node-red, un interessante sistema per analizzare e visualizzare i dati che riceviamo dai nostri sensori, con una successiva abbondante dose di cazzilli.

Ep.28 - Geek vari ed eventuali

E’ uscito il (o “la”?) Raspberry Pi Zero W , scheda grande come lo Zero vecchio, ma con WiFi e Bluetooth, con l’occasione ha anche un suo case ufficiale . Vale la pena di usarla? Ci sono alternative più valide? Non è esaurita ovunque come la prima Zero, ma per comprarla costano quasi più le spese di spedizione della scheda stessa.

Sabato 1 aprile è Arduino Day ! Non è una bufala, se avete un evento vicino casa andate a farci un giro. Francesco sarà a quello di Torino in via...

Ep.27 - MQTT, protocollo IoT

Come far comunicare tra di loro tutti i dispositivi che abbiamo progettato nella nostra rete IoT? Con MQTT! Un protocollo standard, facile da implementare e da usare, consuma pochi dati e poca batteria, cosa si vuole di più?